LED singoli

Illumina il tuo mondo con la potenza dei LED. Queste luci minuscole ma potenti offrono una soluzione di illuminazione brillante e affidabile per tutte le tue esigenze, dai display elettronici all'illuminazione automobilistica e ai progetti fai-da-te. Goditi il basso consumo energetico e la lunga durata e aggiungi un tocco di colore alla tua vita con l'ampia gamma di colori disponibili.
66 risultatiOrdina per
Visto 50 di 66 prodotti


Cos'è un LED?

Un LED, o Light Emitting Diode, è un tipo di dispositivo a semiconduttore che emette luce quando viene attraversato da una corrente elettrica. I LED sono altamente efficienti, duraturi e durevoli rispetto alle tradizionali luci a incandescenza e fluorescenti, rendendoli popolari per l'uso in un'ampia gamma di applicazioni, come illuminazione, display e segnalazione. Le luci a LED sono disponibili in una varietà di colori e dimensioni, inclusi i LED da 3 mm, 5 mm e 10 mm ampiamente utilizzati. Sono realizzati in materiale semiconduttore e hanno un terminale positivo e negativo, il positivo è l'anodo e il negativo è il catodo. Quando la corrente elettrica scorre attraverso il materiale semiconduttore, genera fotoni, producendo luce.

A cosa servono i LED?

I LED sono popolari in molte applicazioni grazie alle loro dimensioni ridotte, all'elevata efficienza e alla lunga durata. Alcuni esempi di utilizzo popolari includono:

  1. Illuminazione: i LED sono ampiamente utilizzati in una varietà di applicazioni di illuminazione, come l'illuminazione automobilistica, l'illuminazione interna ed esterna e l'illuminazione d'accento.
  2. Display: i LED sono utilizzati in display e insegne elettroniche, come orologi digitali, tabelloni segnapunti e cartelloni elettronici.
  3. Indicatori luminosi: i LED sono comunemente usati come indicatori luminosi nei dispositivi elettronici, spesso per mostrare se il dispositivo è acceso e mostrare lo stato del dispositivo.
  4. Robotica: i LED sono utilizzati nella robotica e in altri progetti in cui sono necessarie luci piccole, efficienti e di lunga durata.
  5. Progetti fai-da-te e hobby: i LED da 5 mm sono spesso utilizzati in una varietà di progetti fai-da-te e hobby come Arduino , Raspberry Pi e altri progetti basati su microcontrollore.
  6. Apparecchiature mediche: i LED da 5 mm sono utilizzati nelle apparecchiature mediche come fonte di luce per scopi diagnostici e terapeutici.
  7. Giocattoli e giochi: i LED sono utilizzati in una varietà di giocattoli a causa dell'applicazione a bassa tensione, della minima radiazione di calore e dei bassi costi.

Come faccio a calcolare la giusta resistenza per un circuito che utilizza i LED?

Un resistore è tipicamente posizionato in serie con un LED per limitare la quantità di corrente che scorre attraverso il LED. I LED sono sensibili alla corrente eccessiva e troppa corrente può danneggiare o ridurre la durata del LED.

Per calcolare la resistenza di un circuito che utilizza i LED, è necessario conoscere la tensione diretta (Vf) e la corrente diretta (If) del LED, nonché la corrente operativa desiderata e la sorgente di tensione del circuito.

Innanzitutto, è necessario calcolare la tensione totale del circuito (Vtotal) sottraendo la tensione diretta del LED (Vf) dalla sorgente di tensione del circuito.

Successivamente, è necessario calcolare la corrente totale (I) che scorre attraverso il circuito dividendo la tensione totale del circuito (Vtotal) per la corrente operativa desiderata (Io) per il LED.

Infine, puoi calcolare la resistenza (R) del circuito dividendo la tensione totale del circuito (Vtotale) per la corrente totale (I) che scorre attraverso il circuito.

R = Vtotale / I

Questa tabella mostra un elenco di valori di resistenza approssimativi da utilizzare con un singolo LED a varie tensioni del circuito:

VoltaggioCorrente (mA)Valore resistenza (Ohm)
3,3 V20mA47 Ohm
5V20mA180 Ohm
9V20mA330 Ohm
12V20mA470 Ohm
24V20mA1500 Ohm

È importante notare che tutti i calcoli di cui sopra si basano sul presupposto di un singolo LED collegato in serie con un resistore. Quando più LED sono collegati in serie o in parallelo, i calcoli saranno diversi. In serie, la tensione diretta dei LED si sommerà e, in parallelo, la corrente verrà divisa tra tutti i LED.

Qual è la tensione diretta e la corrente nominale per un LED?

La tensione diretta e la corrente nominale per un LED da 5 mm possono variare a seconda del tipo specifico di LED e del produttore.

Tipicamente, la tensione diretta (Vf) per un LED varia da 1,8 a 3,5 volt. Questo si riferisce alla tensione richiesta per polarizzare in avanti il LED e farlo accendere. La tensione diretta dipende principalmente dal colore del LED e potrebbe avere piccole deviazioni tra i fornitori.

Generalmente queste tensioni dirette si applicano ai seguenti colori dei LED:

Colore LEDTensione diretta (Vf)
Rosso1,8 V
Arancia2,0 V
Giallo2,1 V
Verde2,2 V
Blu3,2 V - 3,6 V
Bianco3,2 V - 3,6 V

La tipica corrente diretta (If) per un LED è di circa 20-30 mA, ma può variare a seconda del LED. Questo si riferisce alla corrente massima che il LED può gestire in sicurezza senza danni. La corrente nominale diretta è anche nota come "corrente operativa" ed è importante non superarla, altrimenti il LED può essere danneggiato o avere una durata inferiore.

È importante controllare le specifiche fornite dal produttore o dal fornitore per il LED specifico che si sta utilizzando per garantire che vengano utilizzate la tensione e la corrente corrette.

Webwinkelkeur Kiyoh Trustpilot Opencircuit